Il nostro impegno ad Aosta

Il nostro impegno ad Aosta

Synergasia è presente nel territorio della Valle d’ Aosta, per la prima volta, dall’ 1 Agosto 2016.

Offriamo un servizio di mediazione linguistico-culturale presso la USL della regione, che consiste in:

  • Sportelli fissi di arabo e cinese attivi presso tutti i reparti dell’ospedale Parini e presso ostetricia e ginecologia dell’Ospedale Beauregard
  • Mediazioni a chiamata programmate in base ad appuntamenti
  • Mediazioni telefoniche
  • Traduzioni scritte 

Inoltre, come specificità del servizio della Valle d’ Aosta, la Synergasia ha offerto all’azienda USL piena disponibilità per le mediazioni urgenti (di persona o telefoniche), garantendo un servizio attivo tutti i giorni della settimana h24.

Synergasia nella Valle d’ Aosta non è impegnata solo nell’ area del sociale, ma è a disposizione, sempre per la Usl, anche per situazioni che coinvolgono i turisti.

In questi casi le mediazioni sono spesso richieste dal Pronto Soccorso per casi di incidenti alpini gravi, ed in questi casi urgenti il mediatore deve recarsi in località di montagna spesso poco accessibili, svolgendo un compito estremamente delicato, come quando, ad esempio, è stata attivata una mediazione, con la presenza di una psicologa, per informare una signora tedesca della scomparsa per assideramento di suo marito e di un amico durante un’ escursione alpina ad alta quota.

Per questo ad altri motivi i mediatori che operano nella Valle d’ Aosta sono tutti iscritti all’ Albo regionale per mediatori.

Essendo la prima nostra esperienza in questa regione a statuto speciale, abbiamo ritenuto importante e di buon auspicio che il Presidente Jamil Awan conoscesse di persona tutti i mediatori in un incontro avvenuto il 16 Agosto, occasione in cui i mediatori hanno avuto la possibilità di fare domande e di chiarire di persona i loro dubbi, oltre che di familiarizzare con il nostro modus operandi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *